cascata parco nazionale costa rica

La salvaguardia boschiva del Costa Rica

La salvaguardia boschiva del Costa Rica:

salvaguardia disboscamento Costa Rica

 

 

 

 

 

 

Il Costa Rica ha iniziato a realizzare il potenziale dei suoi ricchi ecosistemi e si è impegnata a salvaguardarli.
Il Governo ha limitato il numero di permessi di disboscamento ed è stata creata una commissione forestale nazionale per controllare l’attività forestale.

case popolari costa ricaNel 1996 è stato introdotto un sistema di pagamenti per i servizi ambientali per aiutare a ridurre la povertà, soprattutto nelle zone rurali povere. Il National Forestry Fund è stato istituito in riconoscimento del fatto che una foresta pluviale sana offre numerosi vantaggi, tra cui la rimozione e lo stoccaggio di CO2 dall’atmosfera e la filtrazione dell’acqua.
Le foreste pluviali tropicali ospitano anche quantità sconosciute di risorse naturali che potrebbero essere utilizzate per sviluppare prodotti farmaceutici e medicinali naturali.
Il fondo ha offerto ai proprietari terrieri per acro incentivi finanziari per conservare la loro terra e prevenirne il degrado, il che ha portato a una migliore gestione del territorio e al rimboschimento.

Sia gli individui che le intere comunità possono beneficiare del fondo, che ha contribuito a creare 18.000 posti di lavoro e ne sostiene indirettamente altri 30.000. È finanziato da diverse fonti, inclusi investimenti e prestiti esteri, nonché entrate interne dalla tassazione dei combustibili fossili,
La salvaguardia delle risorse naturali è diventata una priorità per i responsabili politici che hanno esteso la protezione alle foreste pluviali secondarie, che ricrescono naturalmente dopo essere state bonificate o degradate. Più della metà della chioma degli alberi della Costa Rica è ora foresta pluviale secondaria.

mappa forestazione
Mappa rigenerazione Costa Rica

Esiste una chiara correlazione tra l’investimento della Costa Rica nella rigenerazione delle sue foreste pluviali e il successo economico del Paese. Oggi, circa la metà del PIL della nazione è legata al turismo. Il paese ospita fiorenti industrie di ecoturismo e turismo d’avventura, che fanno affidamento su foreste pluviali sane.
Ma la storia di successo della Costa Rica è un’eccezione a una regola altrimenti negativa. A livello globale, la perdita della chioma degli alberi tropicali è quasi raddoppiata negli ultimi dieci anni.

Per questo Abita Premier Wood si è impegnata nell’attività di piantumazione di alberi con la collaborazione di….

cascata parco nazionale costa rica

Gli alberi forniscono un mezzo naturale per frenare il riscaldamento globale e occorre fare di più per prevenire la deforestazione in tutto il mondo. L’esperienza del Costa Rica potrebbe fornire un modello di come invertire il declino del nostro pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

preloader